Chi sono

Chi sono

Mi chiamo Patrizia, insegnante Hatha Yoga di Genova e vi voglio raccontare qualcosa di me. Mi sono avvicinata allo Yoga all’incirca dieci anni fa in modo molto casuale. Ricordo perfettamente quella prima volta. La sala con tutti i tappetini a terra, l’insegnante che inizia a impartire le prime istruzioni, gli occhi che si chiudono, la sensazione di contatto con il corpo, con il respiro. Per me è stato come incontrare un amico che non vedevo da tanto tempo. Al termine della lezione ho provato tante sensazioni diverse, il benessere, la tranquillità ma anche la chiarezza mentale e l’energia. Ho continuato animata dalla voglia di conoscere meglio quella “me” che era stata messa da parte. Oltre alle lezioni con l’insegnante praticavo Yoga e meditazione anche a casa, finché un giorno ho deciso di iscrivermi ad un corso di formazione insegnanti. Avevo voglia di conoscere meglio lo Yoga, volevo trasmettere questa antica arte avendo in mano gli strumenti giusti. Ora sapete chi sono e spero di potere condividere con voi questa meravigliosa esperienza che è lo Yoga, vi aspetto a Genova .

Namastè

La mia Formazione

Sono un’insegnante YANI (associazione nazionale insegnanti yoga) e sono riconosciuta come insegnante UISP CONI.

Per la mia formazione ho conseguito i seguenti attestati:

  • Insegnante Haha e Raja Yoga diplomata presso il Centro Studi Ki
  • Attestato post formazione Corso Ginnastica del Pavimento Pelvico condotto da Veronica Wiethaler
  • Attestato post formazione Yoga per la Donna (gravidanza, menopausa) riconosciuto YANI, condotto da Simona Mocci
  • Attestato post formazione Nada Yoga (Yoga del suono) condotto dal maestro Paolo Avanzo
  • Attesto post formazione sul Pranayama (esercizi respiratori) condotto da Stefania Redini

Continuo inoltre a studiare e a tenere aggiornata la mia formazione.
Ho avuto l’onore di imparare da maestri che mi hanno insegnato la tradizione ortodossa dello yoga, così come l’ha tramandata Patanjali e altri maestri che mi hanno regalato un’altra visione dello yoga, più legata al simbolo, più morbida.

Perchè praticare Yoga in gravidanza?

La pratica dello yoga durante la gravidanza, può essere molto utile, per migliorare e mantenere la salute psicofisica della donna. Attraverso la pratica, si possono ridurre tutti quei piccoli disturbi che spesso accompagnano la gravidanza, come ad esempio i dolori a livello lombare, la nausea, la cefalea, riducendo stress e ansia. Le tecniche meditative, possono aiutare e sostenere la donna durante il travaglio.
Un lavoro attento e costante sul corpo permette di tonificare i muscoli rendendoli più forti, preparandoli così al parto, scioglie le articolazioni, che poco alla volta vengono gravate da un peso sempre maggiore, migliora la circolazione. Una buona respirazione in gravidanza permette una maggiore ossigenazione del sangue materno, che trasmette di conseguenza più ossigeno al bambino, favorendo così un ottimale sviluppo.
Questi sono solo alcuni, dei tanti benefici che lo yoga può regalare ad ogni  gestante.